Privacy Policy
Home » Calendario Stage » Stage con Maya Devi a Parma - 10 aprile 2015

Stage con Maya Devi a Parma - 10 aprile 2015

Stage con Maya Devi a Parma - 10 aprile 2015 - Maharani Art & dances of India

DOMENICA 10 Aprile 2016

Una giornata aperta a tutti all’insegna della danza indiana con Maya Devi della Maharani Dance Academy di Milano. Maya ci accompagnerà in un viaggio emozionante attraverso la magia della Bollywood dance e il fascino delle danze nomadi del Rajasthan!

Programma della giornata:
ORE 11.00 - 13.30: Stage di danza BOLLYWOOD Dewaani. Uno stage ispirato all'ultimo film culto di Bollywood "BAJIRAO MASTANI"
ORE 13.30 - 14.30: Pausa pranzo libera
ORE 14.30 - 17.00: Stage di danze nomadi del Rajasthan e Kalbelia

Luogo degli stage:
Centro Parma Yoga, Strada Nuova 28 Parma (in fondo a Barriera Repubblica) 
Gli stage sono rivolti a tutti, donne e uomini di tutte le età con o senza esperienza in danza.
I posti sono limitati! Occorre confermare la propria presenza entro il 3 Aprile.
*SCONTO speciale per chi frequenta entrambi gli stage.

INFO e ISCRIZIONI
Email: jyotikumaridance@gmail.com
Tel: +39 3393165387

STAGE 1: LA DANZA BOLLYWOOD
La Bollywood dance è una fusione contemporanea di una lunga tradizione artistica che attraversa tutta la storia della danza indiana.Il suo fascino spettacolare si è ampiamente diffuso ben oltre i confini dell’India grazie al successo delle maggiori produzioni cinematografiche, nelle quali la danza riveste un ruolo centrale. La tradizione millenaria della danza sacra si unisce in questa disciplina agli influssi mediorientali particolarmente presenti nel nord del Paese e alla festosità delle danze popolari. 
In questo stage con Maya Devi apprenderemo una delle ultime Hits del cinema indiano,il film culto di Bollywood "BAJIRAO MASTANI”!

STAGE 2: LE DANZE NOMADI E LA DANZA KALBELIA
Il Rajasthan è una regione situata nord dell’India ai limiti del deserto dei Thar, è l’antica terra dei Maharaja e dei regni principeschi, ma anche la regione da cui, si narra, sia partita la carovana dei popoli nomadi o “GIPSY ROUT“, per attraversare la Persia, la Turchia, l’Egitto, e tutto il Medio Oriente per arrivare fino alla Spagna. Le attuali danze orientali, balcaniche, gipsy, tribal, baile flamenco e del nostro Sud Italia portano ancora i segni di una cultura nomade che si riflette nel Deserto dei Thar in Rajasthan. 
Queste danze sono di origine folk quindi popolari che tutt’ora vengono danzate in occasioni di festa. Sono danze corali che esaltano la femminilità e che fanno lavorare molto su radicamento a terra. In particolare la danza Kalbelya (che fa parte del patrimonio dell’UNESCO ) e la snake charmer dance sono danze movimentate e sensuali, che si basano su movimenti tramandati e ormai consolidati che si apprendono in maniera diretta.

BENEFICI DELLA DANZA INDIANA
La danza indiana è un buon allenamento, aiuta a dare elasticità e a potenziare la muscolatura. Con i saltelli si tonificano le gambe e i glutei, con i mudra (la gestualità delle mani) si lavora su mani e braccia stimolando i canali energetici del corpo, con gli shake (gli scuotimenti) si bloccano spalle e bacino. Tutto questo aiuta a rendere il corpo più fluido, migliora la coordinazione, allenta le tensioni e libera la mente. Insomma è un’esperienza da provare soprattutto per chi ha voglia di muoversi e imparare cose nuove!

COSA PORTARE: si consiglia di indossare una gonna lunga ampia che permetta il movimento o pantaloni indiani stile Alibabà, un top o maglietta attillati e, se lo si possiede un velo ampio e trasparente. Si utilizzeranno il velo e la gonna come elementi per esaltare la femminilità. Si danza a piedi nudi.

MAYA DEVI ha appreso le danze del Rajasthan e Bollywood direttamente in India e da anni le trasmette in Italia con il patrocinio di istituzioni come Incredible India e del Consolato Indiano.
Per INFO sull’insegnante visitare:
Scuola di danza Maharani Arts of India: http:// www.maharanidance.com/
Centro di danza a yoga a Milano: http://www.spaziomayur.it/

Note: Il centro Parma Yoga è facilmente raggiungibile dalla stazione di Parma con i bus 8 e 11, fermata Viale San Michele.